giovedì 26 gennaio 2012

TORTA DI VERDURA ...DOLCE,E CHE DOLCE!!!





Questa torta è un dolce tipicamente lucchese e non credo che la troverete al di fuori della mia città.A me piace tantissimo  forse è uno dei dolci che amo di più .Un tempo quando in paese c'era una festa  non c'era famiglia che non facesse la sua torta di verdura e ancora oggi in ogni forno-panetteria che si rispetti la trovate senza dubbio.Anche nei ristoranti della zona la trovate sempre e vi garantisco che è una vera specialità.
Ha il sapore della tradizione,sa di famiglia,di festa,scalda il cuore e soddisfa il palato....sa di buono! 




TORTA DI VERDURA

INGREDIENTI: per la frolla

250 gr di farina
1 uovo
100 gr di zucchero o 70 di fruttosio
100 gr di burro
poco sale
1 cucchiaio di limoncello
1/2 bustina di lievito per dolci

per il ripieno

1 palla di bietola lessata
50 gr di burro
una manciata di prezzemolo tritato
100 gr di riso
200 ml di latte + quello per ammollare la mollica
200 ml di acqua
120 gr di zucchero o 80 di fruttosio + un cucchiaio per cuocere il riso
100 gr di mollica di pane
100 gr di pinoli
50 gr di uvetta
cannella e noce moscata
sale e pepe
1 cucchiaio raso di parmigiano grattugiato
2 uova

ESECUZIONE: preparare la frolla impastando velocemente gli ingredienti,stenderla e foderare con questa una tortiera.
Preparare il ripieno cuocendo il riso con l'acqua e il latte e il cucchiaio di zucchero finchè non ha assorbito tutto il liquido,per una mezz'ora circa.Mettere la mollica di pane a bagno in poco latte.In una padella sciogliere il burro e passarvi la bietola tagliata finemente con la mezzaluna.Far asciugare e fuori dal fuoco aggiungere il prezzemolo e il parmigiano.Trasferire la verdura in una terrina ed aggiungervi il riso,mescolare.Aggiungere la mollica strizzata,i pinoli,l'uvetta,un po' di noce moscata e di cannella.Unire lo zucchero e le uova e mescolare bene.
Versare il composto ottenuto nella frolla e con il bordo di pasta formare dei piccoli becchi perchè la torta di verdura senza becchi non esiste!





Con questa ricetta partecipo al contest del blog PAN DI RAMERINO


e al contest di PENSIERI E PASTICCI


e al contest di ...LA CULTURA DEL FRUMENTO

e al contest di TINA IN CUCINA



Posted by Picasa

12 commenti:

  1. stupenda la tua torta e che bei colori! °Un abbraccio cara brunella, buona notte

    RispondiElimina
  2. Dalla pasta col limoncello, al ricco ripieno profumato di cannella,, è una chicca gustosissima questa torta salata ^_^ Un bacione, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è una torta salata ma è un dolce di tutto rispetto!!!!
      Forse devo aggiungere alcune righe al post perchè la ricetta non venga fraintesa!

      Elimina
  3. Questa torta è davvero particolare nel gusto e nei colori, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Aia, chiedo scusa! Chi sà perche se ho visto la bieta ho pensato subito a una torta salata.
    Adesso e diventata ancora più interessante.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. questa proprio non la conoscevo...ma che splendida idea!
    Grazie per aver partecipato!!!

    RispondiElimina
  6. Che buona, mi piacerebbe proprio assaggiarne una fetta!

    RispondiElimina
  7. Torno e ritorno su questa torta, la proverò o non la proverò?

    RispondiElimina
  8. quanto deve stare in forno e che temperatura

    RispondiElimina
  9. io l'ho fatta con la tua ricetta...ed è fantastica...grazie mille..

    RispondiElimina
  10. Ciao! Cercavo da anni la ricetta della torta dolce di verdura assaggiata in un ristorante a Lucca ma sembrava un'impresa impossibile! Ora sono qui con tutti gli ingredienti sul tavolo ma avrei bisogno di sapere a quanto corrisponde "una palla di bietola lessata". Ti spiace aiutarmi? Grazie

    RispondiElimina