lunedì 12 gennaio 2015

CORNETTI



Voglia di preparare qualcosa di gustoso e goloso che vi risolvi la giornata?
Divertitevi a preparare questi cornetti e scoprirete dei dolcetti che,come le ciliegie, non riuscirete a  smettere di mangiarne.


CORNETTI ALLO YOGURT

INGREDIENTI:250 gr di farina
125 gr di burro
1 bustina di vanillina
1 vasetto di yogurt bianco
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
marmellata o Nutella per il ripieno
zucchero a velo


ESECUZIONE: impastare insieme la farina con il burro ammorbidito,lo yogurt,la vanillina,il lievito ed un pizzico di sale.Formare un impasto omogeneo e dividerlo in 6 parti.Stendere ogni parte in forma rotonda e dividere ogni cerchio in 8 spicchi circa.Mettere un cucchiaino di marmellata o Nutella alla base di ogni triangolo ed arrotolare.Premere leggermente la pasta attorno al ripieno
e formare dei cornetti che sistemerete sulla placca del forno rivestita di carta-forno.
Cuocere in forno caldo a 180° per 15-20 minuti circa.
Prima di servirli spolverizzarli con lo zucchero a velo.


Per colazione col caffè o con un bel bicchiere di latte caldo,a merenda con un buon succo di frutta o per accompagnare una fumante tazza di tè,a fine pasto per concludere in bellezza un pranzo o una cena,insieme agli amici,in famiglia o da soli,questi sono dei dolcetti che vi doneranno il buon umore.
Attenzione però,creano dipendenza...

Il 30 Dicembre scorso mio figlio Alessandro ha compiuto 18 anni e queste sono le foto della festa che abbiamo organizzato per lui...


Il dolce è un classico Tiramisù di cui Ale va matto...



...ed eccoci qua tutti insieme...


Buon Compleanno Alessandro e ricorda insegui sempre i tuoi sogni e lotta sempre per la tua libertà!


lunedì 5 gennaio 2015

EPIFANIA


Notte magica...calze appese ai caminetti dove ciocchi scintillanti bruciano e riscaldano e tutti i bambini in ansia tra stupore,gioia e paura nell'attesa della befana.Una  nonnina brutta e vecchia che da secoli abita l'immaginario di bambini,ragazzi ed adulti e che da secoli porta dolci e giochi a non finire.
E Babbo Natale? Babbo Natale e' figlio del progresso ed è un mito che ci è stato dato da altre nazioni  e anche se ci ha provato non è riuscito a far sparire la cara vecchina che da generazioni incanta le famiglie italiane la notte del 5 Gennaio.
Ricordi dell'infanzia che tramandiamo ai nostri figli e che riempiono sempre di gioia mista ad un po' di mistero perchè questo è la Befana.

Ma...che cosa mangia la befana? 
Si dice che mangi biscotti...

No...,io non credo proprio! I biscotti sono per i bambini,secondo me la Befana mangia polpette.
Polpette buone ed appetitose come quelle che ho fatto io...da buona befana!!!


POLPETTE DI BACCALA'

INGREDIENTI: 3 o 4 patate lessate
una polpa di baccalà ammollato
1 uovo
prezzemolo
aglio in polvere
sale
pangrattato

ESECUZIONE: sbriciolare con una forchetta la polpa di baccalà ed aggiungetela in una terrina alle patate lessate passate con lo schiaccia patate.Mescolare ed aggiungere l'uovo,un cucchiaino abbondante di aglio in polvere ed il prezzemolo tritato finemente.Amalgamare bene tutti questi ingredienti ed aggiustare di sale.Aiutandosi con un cucchiaio formare delle palline e passatele nel pangrattato.
Friggere le polpette in olio ben caldo o posizionarle in una teglia unta d'olio e cuocerle in forno fino a doratura.


Queste si che sono degne della befana...altro che biscotti!!!!!

Eh si,anche le befane non sono più quelle di una volta!




BUONA EPIFANIA A TUTTI !



mercoledì 31 dicembre 2014

BILANCI

31 Dicembre,ultimo giorno dell'anno,tempo di bilanci e progetti per il futuro.
Io ho avuto un bellissimo 2014,un anno sereno come ultimamente non ne avevo + avuti.
Ho intrapreso nuove strade che mi hanno dato nuove soddisfazioni sia in tema professionale che personale.
Sono ritornata alla mia grande passione ed ho avuto grandi soddisfazioni e conosciuto un sacco di nuovi amici che hanno arricchito la mia vita.
Sono + serena e questo si riflette in ogni settore.
Ho fatto pulizia in ogni senso anche se ancora non ho finito.
Ho voluto pensare di + a me ai miei bisogni,alla mia vita e questo mi ha donato nuova fiducia e ottimismo.
Dal nuovo anno mi aspetto di poter continuare su questa strada,anzi prometto di continuare così:
quello che devo fare mi deve dare soddisfazione altrimenti sarà archiviato in un angolino!
Egoista?
 Beh,forse un po' si ma sono arrivata a un punto della mia vita in cui è necessario esserlo un poco.Anche perchè vedo che l'essere io,in questo modo,+ serena ha rafforzato tutti gli affetti veri che già avevo e ne ha fatti nascere anche di nuovi,stimolanti e buoni nel vero senso della parola!
Libera,si,mi sento + libera e + BRUNELLA e Brunella voglio essere!!!



 Passiamo a qualcosa di + concreto...




SBRICIOLONA NERA

INGREDIENTI: 250 gr di farina
50 gr di cacao amaro
1 uovo
150 gr di zucchero
100 gr di burro
vanillina
mezza bustina di lievito per dolci

per il ripieno: 250 gr di ricotta
2 cucchiai di zucchero
1 uovo

zucchero a velo



ESECUZIONE: in una terrina mettere tutti gli ingredienti e poi con le mani mescolare bene il tutto formando un composto granuloso,formato da briciole.
In un'altra ciotola mettere la ricotta,aggiungere l'uovo e lo zucchero e mescolare bene.
Foderare una tortiera e distribuire all'interno metà del composto granuloso.Stendere sopra la crema alla ricotta e ricoprire il tutto con le rimanenti briciole.
Cuocere in forno caldo a 180° per 25-30 minuti circa.
Gustare fredda spolverizzandola con zucchero a velo.


E con questo auguro a me,alla mia famiglia,ai miei amici vicini e lontani e a tutti quelli che passeranno di qui un FRIZZANTE ANNO NUOVO e tanta SERENITA'...






venerdì 26 dicembre 2014

BUON COMPLEANNO BLOG

Ok,ci siamo,5 anni di blog.
Wow,sono molto felice di festeggiare questo traguardo anche se in questo ultimo anno l'ho un poco trascurato.
Trascurato si.ma non abbandonato.
E' poco il tempo,sempre di meno,ma non riesco a rinunciarci
.Pochi aggiornamenti,poche ricette ma tornare anche solo ogni tanto mi rinfranca.
Ritornare e sfogliare queste mie pagine mi dà una sensazione unica ed allora
anche quest'anno voglio festeggiare il mio blog.
Ricordo ancora il giorno in cui ha visto la luce felice di avere queste pagine in cui parlare delle mie passioni.
Trascorrevo molto tempo con lui e mi adoperavo in cucina per creare sempre nuove ricette perchè lui fosse sempre all'avanguardia e "bello" come piaceva a me.
Poi nella primavera di questo anno è nata l'idea di imbarcarmi in un'altra avventura e trasformare un mio hobby in lavoro ed è così che è nata Aleste.Cucire,creare oggetti con le mie mani è per me meraviglioso e così mi diletto cucendo oggetti per la casa e l'arredamento e facendo riparazioni di sartoria per tutte quelle persone che apprezzano i  miei prodotti e che mi incontrano nei mercatini di artigianato.

Allora il tempo per potermi fermare qui o anche per cucinare pietanze sempre nuove da proporre  è divenuto pochissimissimo e + di una volta ho pensato di abbandonare il blog...ma non riesco a farlo perchè lui è parte di me della mia vita.
Così vado  avanti con la promessa di essere presente qui con maggiore frequenza
e di presentare ricette sempre + golose ed invitanti!!!




A proposito di golosità...

TORTA DI PERE CON LA SUA MARMELLATA

INGREDIENTI: pasta frolla QUI
3 o 4 pere mature
1 vasetto di marmellata di pere
zucchero a velo
cacao amaro
1 pizzico di cannella
succo di limone

ESECUZIONE: sbucciare le pere e tagliarle a dadini e mescolarle aggiungendo 1 cucchiaio di succo di limone e la cannella.
Stendere la pasta frolla lasciandone un po' per le decorazioni.Foderare con essa una tortiera e spalmare all'interno la marmellata di pere.Sopra mettere le pere e ripiegare i bordi della pasta sul ripieno.Con la pasta lasciata da parte fare delle decorazioni e sistemarle sulla torta.

Cuocere il dolce in forno caldo a 180° per 30 minuti circa.
Sfornarlo,metterlo su di un piatto da portata e una volta freddato cospargerlo prima con lo zucchero a velo e poi con il cacao. 


Golosissima.


Ciuffi di palloncini "Tanti Auguri"

Riepilogando auguro Buon Compleanno a PASSIONI E CUCINA e...

Buone Feste - Cerca con Google

BUONE FESTE a tutti voi che mi leggete!
Posted by Picasa

sabato 22 novembre 2014

SFOGLIA D'AUTUNNO


Torno alla grande con un dolce fatto di corsa e improvvisato ma riuscito buonissimo e profumatissimo.Racchiude in se i sapori dell'autunno e dell'inverno con mele e cannella e frutta secca.

SFOGLIA D'AUTUNNO

INGREDIENTI: 2 confezioni di pasta sfoglia
3 mele
pinoli
noci
uvetta
gocce di cioccolato
cannella
3 cucchiai di marmellata di arance
1 cucchiaio di marsala
1 uovo

ESECUZIONE: sbucciare le mele e tagliarle a dadini.Metterle in una ciotola e aggiungere i pinoli,le noci spezzettate,una manciata di uvetta,gocce di cioccolato e un generoso pizzico di cannella.Unire poi la marmellata ed il liquore e mescolare bene.
Mettere la prima sfoglia in una tortiera rivestita con carta forno e punzecchiarla con i rebbi di una forchetta.Stendere ora nella teglia il composto di mele e livellare.Stendere sopra la seconda sfoglia e chiudere bene i bordi.Praticare sulla superficie dei tagli e spennellare con l'uovo sbattuto.
Cuocere in forno caldo per 30 minuti circa.



E' buonissima fredda ma per gustarla al meglio servirla tiepida accompagnata da panna montata spolverizzata di cacao amaro...
mmm...una delizia!!!



Qui di seguito voglio mostrarvi i colori di questa stagione perchè in autunno sono meravigliosi.
Le foto le ho scattate il pomeriggio lungo-fiume dove ero per una passeggiata,

Buona visione!














sabato 4 ottobre 2014

BUONDI'


In questi ultimi mesi ci siamo visti poco ma vi garantisco che sta andando tutto bene,ho solo meno tempo da dedicare alla cucina.Nonostante questo non ho smesso di sperimentare e di pasticciare intorno ai fornelli


Vi presento così con grande soddisfazione la ricetta dei Buondì fatti col lievito madre.
Un risultato ottimo,naturale e gustoso per una colazione veramente "IN"


BUONDI' 

INGREDIENTI: 150 gr di lievito madre rinfrescato
500 gr di farina manitoba
60 gr di burro
2 tuorli
1 uovo intero
24 gr di olio di semi
12 gr di sale
100 gr di zucchero
100 gr di acqua
100 gr di latte
1 bustina di vanillina

per la glassa: 2 gocce di estratto di mandorle
50 gr di farina di mandorle
15 gr di farina di nocciole
11o gr di zucchero
50 gr di albume
12 gr di fecola
granella di zucchero


ESECUZIONE: mettere tutti gli ingredienti nella macchina del pane.Programmare per il solo impasto ed accendere.Otterrete un impasto morbido e omogeneo che metterete a lievitare in una ciotola coperta con un panno fino al raddoppio.Trascorso questo tempo prendere la pasta,rilavorarla un poco e poi dividerla a palline che metterete a lievitare sulla placca del forno ricoperta con cartaforno.Porre il tutto nel forno spento,chiuso ma con la luce accesa per 6-8 ore circa.
Preparare poi la glassa con i suddetti ingredienti,spalmarla sui panini ben lievitati e cuocere in forno caldo a 200° per 20-30 minuti circa.Dopo 10 minuti di forno spargere sui Buondì la granella di zucchero e continuare la cottura fino a doratura completa. 


Si possono eventualmente riempire con crema pasticcera o al cioccolato per un risultato ancora più goloso.


Auguro a tutti quelli che mi leggono un autunno colorato e succoso!


sabato 30 agosto 2014

OGGI PESCE


Oggi una ricetta con un ingrediente che usiamo soprattutto in inverno ma che si presta anche a preparazioni più fresche che possiamo gustare anche in stagioni più calde.
Infatti questa pietanza può essere adatta sia per la tavola invernale accompagnata da patate o legumi lessati e conditi con un buon olio evo o in estate contornata da una fresca insalatina verde o mista con pomodori,cipolla e fagioli lessati.


BACCALA' IN BIANCO

INGREDIENTI: polpa di baccalà sotto sale
1 spicchio d'aglio
vino bianco
olio evo
prezzemolo

ESECUZIONE: il giorno prima della preparazione mettere a bagno il baccalà in modo da ammorbidirlo e fargli perdere il sale.Cambiare l'acqua più volte durante la giornata.
Una volta "ammollato"mettere in una padella l'olio e l'aglio tritato,far soffriggere ed aggiungere il baccalà tagliato a piccoli pezzi.
Far insaporire e bagnare con un po' di vino bianco,farlo evaporare e bagnare con poca acqua,incoperchiare e portare a cottura.
Fuori dal fuoco spargere abbondante prezzemolo tritare.
Servire sia caldo che freddo.
Non ho aggiunto sale visto che il baccalà è salato già di per se!

E' molto appetitoso!