sabato 29 gennaio 2011

IL MAIALE E IL LIBRO CHE HO LETTO



Dopo gli avvenimenti, diciamo così,"politici" delle ultime settimane,"liberarci dal maiale "viene proprio spontaneo e dal cuore solo che sinceramente mi viene da chiedere scusa all'animale che in questo caso ci perde e parecchio.Che schifo!E pensare che l'onorevole Carfagna all'inizio della settimana era preoccupata dall'immagine della donna che viene fuori dalla pubblicità.Dalla pubblicita?Io direi che la donna in questi ultimi tempi dalla pubblicità ha tutto da guadagnare visto il ruolo che ha nella vita di tutti i giorni dei nostri politici.Certo che siamo ben rappresentate!!!????....stendiamo un velo pietoso.
Ma veniamo alla ricetta che ho scelto per partecipare a questa fantastica iniziativa lanciata da alcune blogger.Trovere QUI tutte le indicazioni e anche di più.

MAIALE AL LATTE

INGREDIENTI:un pezzo di polpa di maiale per arrosto (arista o coscia )
olio
2 spicchi d'aglio
1 rametto di rosmarino
5o6 foglie di salvia
1 bicchiere e mezzo di latte intero
sale e pepe.

ESECUZIONE: in una pentola mettere un po' d'olio evo e il pezzo di carne e far rosolare bene da ogni parte.Aggiungere l'aglio,la salvia e il rosmarino tritati finemente e salare e pepare e irrorare la carne con il latte.Coprire,far bollire e dopo abbassare la fiamma e cuocere per un'ora circa fino a che il latte non sarà tutto consumato e avrà lasciato una cremina consistente.Far riposare una mezz'ora e tagliare la carne a fette fini accompagnate dal sughetto formatosi.





Voglio inolte parlarvi dell'ultimo libro che ho letto perchè è un bel romanzo intrigante.
Si tratta de "Il giardino dei segreti" di Kate Morton.

Atmosfera misteriosa e il racconto di un tempo lontano,una bambina perduta di cui non sappiamo nulla.Procedendo nela lettura scoriamo che quella bambina è sulla banchina di un porto e sta per salpare per l'Australia.Con sè ha una piccola valigia bianca e un prezioso libro di fiabe che le ha regalato la misteriosa autrice Eliza Makepeace.E' lei che dovrebbe occuparsi della piccola ma sparisce misteriosamente nel nulla senza lasciare traccia.La bambina ha solo 4 anni quando sbarca in Australia e non ha documenti.Non ricorda il suo nome,ma per fortuna viene accolta dagli O'Connors,che la chiamano Nell e la crescono come se fosse loro figlia.Solo al compimento dei 21 anni il padre decide di raccontargli la verità sulle sue origini.La ragazza ne rimane sconvolta e da quel momento per lei cercare i veri genitori diventa una vera ossessione.L'unico indizio è il libro di fiabe della misteriosa "Autrice"...Arrivati ai giorni nostri conosciamo Cassandra,la nipote di Nell.La giovane è al capezzale della nonna e raccoglie le sue ultime volontà: portare a termine la sua missione,scoprire le origini della famiglia.E Cassandra lo farà a partire dall'eredità: un piccolo cottage nella campagna inglese.Inizia così una ricerca molto personale ed intima che porterà Cassandra alle radici di quella misteriosa famiglia e nel cuore di un terribile segreto.

Un romanzo con un bel ritmo che passa da un epoca all'altra creando un bel gioco che incuriosisce rendendo la lettura più avvincente.
Posted by Picasa

5 commenti:

  1. Mai fatto, ma ha un aspetto davvero invitante!
    Buon fine settimana!
    Alda e Mariella

    RispondiElimina
  2. Ciao Aleste,
    ricetta deliziosa! le ricette cominciano ad arrivare!
    Grazie per aver postato la tua!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  3. Complimenti per la ricetta e per il bellissimo post! Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Buono il maiale al latte, almeno il tuo maiale si può gustare :-))) lo faccio spesso anche io :-) e molto molto interessante questo libro! buona domenica Ely

    RispondiElimina