venerdì 3 gennaio 2014

NON SI BUTTA VIA NIENTE



Con questo post voglio dare il benvenuto al nuovo anno.
 Visto che siamo in tempo di crisi e  bisogna fare economia , vi presento una ricetta che sfrutta gli esuberi della pasta madre ossia trasforma la pasta madre che,per motivi di quantità,non viene rinfrescata in gustose piadine da mangiare insieme a formaggi e salumi.


PIADINA

INGREDIENTI: 350 gr di pasta madre non rinfrescata
260 gr di farina 0
100 ml di acqua
100 ml di olio
1 cucchiaio e 1/2 di sale
1 cucchiaino di bicarbonato

salumi e formaggi per farcire


ESECUZIONE: impastare insieme tutti gli ingredienti.Io li metto tutti nel cestello della macchina del pane e avvio il programma di solo impasto,ma potete benissimo impastare anche a mano.Dovete ottenere un impasto morbido,elastico e ben amalgamato. Far riposare coperto per un'oretta circa in luogo caldo.
La pasta non deve lievitare,deve solo riposare!
Prendete ora piccole parti di pasta e stendetela molto finemente con il mattarello.Cuocere la piadina ottenuta su una piastra, tipo quella per le crepes, bella calda,girandola da entrambi i lati. La piastra non serve ungerla perchè la pasta contiene già sufficiente olio da non farla attaccare.  


Potete farcire le piadine cotte come più vi piace.Quella che vedete qui sopra contiene 1 foglia di insalata,1 fetta di formaggio emmental e della  mortadella.Altrimenti potete gustarle con maionese,pomodoro a fette fini e prosciutto cotto o con del buon prosciutto crudo o con del salame toscano o spalmate di stracchino e salsiccia.
Sono ottime calde ma sono buone anche fredde.
Io ne faccio anche grandi quantità che poi congelo e tiro fuori quando più ne ho bisogno e rimangono buone e gustose come appena fatte.
 
Posted by Picasa

5 commenti:

  1. ottimo post ed utilissimo consiglio :)

    RispondiElimina
  2. almeno una volta a settimana a casa sono ormai "tradizione" :)
    le faccio anche stendendo semplicemente gli esuberi, quando sono tanti, senza reimpastarli con acqua e farina e cuocendoli sulla piastra senza riposo
    un bacio e tantissimi auguri di buon anno :*

    RispondiElimina
  3. fantastiche queste piadine Brunella!! E ottima l'idea del riciclo di pasta madre!! un bacio

    RispondiElimina
  4. Ecco, questa è un'ottima idea, mi piace molto la piadina! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  5. Vorrei proporle x una cena-pic-nic,ma non ho la pasta madre...va bene lo stesso il lievito di birra???E visto che ci sono vorrei chiedere con cosa farcirle,visto che la cena sara' a base di salame,formaggi .Grazie

    RispondiElimina