sabato 7 gennaio 2017

I BISCOTTI DELLA BEFANA

Anche la befana è passata e così si è portata via tutte le feste e con loro le lucine colorate e gli addobbi natalizi.
Le case sono tornate alla vita di sempre e noi con loro riponendo in soffitta gli scatoloni del Natale.
Ma nelle dispense e nelle cucine ancora qualche avanzo aspetta di essere consumato.
Da me sono rimasti i biscotti che ho fatto per l'arrivo della befana perchè a noi piacciono molto e così ne faccio sempre quantità industriali per gustarceli a lungo specialmente al mattino per la colazione.


L'immagine può contenere: cibo e spazio al chiuso

Fare i Befanini il giorno prima dell'Epifania è ormai una tradizione che dura da molti anni e che spero di poter ancora conservare a lungo.
La ricetta è sempre la stessa ma a volte mi piace provare qualcosa di diverso così quest'anno ho provato a farli come si usa a Barga. L'impasto dei biscotti è più o meno lo stesso ma si decorano con del marzapane profumato con l'Alchermes



BEFANA DI BARGA

INGREDIENTI: 500 gr di farina
300 gr di zucchero
150 gr di burro
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
buccia di arancia grattugiata
1 bicchierino di liquore a piacere

per il marzapane: 2 albumi
200 gr di mandorle 
scorza di arancia grattugiata
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di Alchermes



ESECUZIONE: preparare con i suddetti ingredienti una pasta frolla morbida.Stenderla su un piano infarinato e tagliare della forma che desiderate io ne faccio usando tante formine diverse una dall'altra. Mettere sulla placca del forno ricoperta con carta forno.
Preparare l'impasto di marzapane mescolando agli albumi leggermente sbattuti le mandorle tritate a farina,lo zucchero,la scorza di arancia e l'Alchermes. Amalgamare bene e mettere su ciascun biscotto un cucchiaino circa di questo composto.Cuocere ora in forno caldo a 180° per 15-20 minuti circa.


Otterrete ottimi biscotti per riempire le calze dei vostri bimbi o da gustare dopo il pranzo accompagnati da un dolce e buono vin santo.
E se vi avanzano allieteranno anche la vostra colazione.
Questi biscotti tipicamente lucchesi si conservano bene per parecchi giorni quindi,datemi retta impastatene molti, e non ve ne pentirete.



2 commenti:

  1. Buoni!!!! Anche io oggi biscotti ma più semplici, per la colazione di domani. 👏 Molto belli i tuoi befanini

    RispondiElimina
  2. La befana di Barga la preferisco a quella lucchese da sempre! Mia madre è di Fornaci ;) ciao, Arianna

    RispondiElimina